Benvenuto.

“Avremmo voluto,

avremmo dovuto, avremmo potuto.

Le parole più dolorose del linguaggio”

Jonathan Coe

Articoli recenti

Prima o poi…..più poi.

Prima o poi smetti di camminare come una che non si è ancora svegliata. Prima o poi smetti di svegliarti nel cuore della notte. Prima o poi riaccendi la radio. Prima o poi ricominci a fare la scema. Prima o poi inizi a parlarne. Prima o poi riprendi a guardare le sue cose. Prima o…

Sono scelte.

Ancora frastornata torno a scrivere, e torno a farlo anche per condividere con voi il mio stordimento. In un giorno, anzi nel giorno di festa per antonomasia uno squilibrato imbraccia una pistola ed uccide due bambini ed un anziano, senza un motivo; come se, del resto, fosse dirimente avere un buon motivo per uccidere qualcuno.…

Pensieri buttati lì…

E’ davvero sconfortante ascoltare o leggere un notiziario, adesso che la prima notizia non è lo stato della pandemia nel nostro Paese: quello che ci raccontano è umiliante; per me e per tutti coloro che sono orgogliosi di essere uomini, pure perché di sti tempi, fossimo nati animali non so se ci sarebbe andata meglio….…

Subito nella tua email.

Unisciti ad altri 12 follower